La festa delle Vele Scarlatte
EventiSan Pietroburgo
Uno degli eventi più importanti della stagione estiva è senza dubbio la parata sul fiume Neva delle Vele Scarlatte. Sebbene oggi questa celebrazione sia strettamente legata alla fine dell'anno scolastico, la storia di questo evento è profondamente radicata nel passato prerivoluzionario della Russia. La fiaba "Alye Parusa" (Le Vele Scarlatte) è probabilmente una delle opere più conosciute dello scrittore romantico russo Alexander Grin. La vicenda si svolge in una terra immaginaria e racconta la storia di Assol, una giovane ragazza alla quale viene predetto che il suo unico vero amore sarà un principe che la verrà a prendere a bordo di una nave con le vele scarlatte. Alla fine della storia, un ricco capitano si innamora della giovane e, venuto a conoscenza della profezia, munisce di vele scarlatte il suo veliero e trasforma il sogno di Assol in realtà.

La versione moderna del festival fu celebrata la prima nel 2005 e da allora è diventata una celebrazione a cadenza annuale molto attesa. Dopo un concerto live, all'aperto, nel cuore della città, ha inizio una spettacolare parata di velieri lungo le rive del fiume Neva, accompagnata da musica classica e fuochi d'artificio. La parata è guidata dal veliero "Il Segreto", addobbato con vele scarlatte proprio come nella favola di Grin.

San Pietroburgo
San Pietroburgo considerata tra le più belle città al mondo, continua a esercitare un fascino senza tempo. La città è stata teatro di numerosi eventi storici. Proprio in quelle stesse strade dove oggi beviamo il caffè o facciamo una passeggiata ammirando il tramonto sui tetti di San Pietroburgo, in passato si sono svolte rivoluzioni, complotti, spargimenti di sangue. In pochi si rendono conto che queste vie hanno visto passare Pietro il Grande, la famiglia imperiale e gli artefici della Rivoluzione russa. La città continua a conservare ancora oggi i suoi personali e silenziosi testimoni: le statue di pietra che sovrastano gli edifici, le cattedrali, i ponti e le strade.